Archer

recensione del gioco (Playtech)

Graphics 48%
Sounds 47%
Fun 51%
Volatility 73%
Overall 48%

Descrizione del gioco:

Archer,  è un gioco un po’ datato della Playtech. Sembra comunque che vada parecchio bene in Malesia, così come altri giochi classici come “Big Blue”. Per questo, lo trovate qui. Disposto su una griglia 5×3 gioca con tutte le 243 combinazioni, cosa parecchio innovativa in passato, Playtech probabilmente la prima ad implementare questa tipologia di gioco.

Grafica e suoni sono datati, migliori comunque di altri giochi passati come “Great Blue” o “Lucky Lady’s charm”. Ci sono “wild” in gioco ma non moltiplicatori né simboli incolonnati. Dovrai quindi fare affidamento sulla buona vecchia combinazione di simboli, più sono e meglio è. Qui una combinazione da 5, sebbene solo di “Jack”.

Caratteristiche:

Bene, c’è una caratteristica particolare che non è molto comune. Alcuni dei simboli hanno una cornice con delle frecce attorno. Ora, se trovi una combinazione vincente e contemporaneamente un simbolo “scatter” ( 2 frecce incrociate”) sullo schermo, accadrà quanto segue. I simboli sullo stesso rullo dei simboli con le cornici di frecce si divideranno in 2 e la metà si trasformerà nel simbolo con la cornice con le frecce. Questo incrementerà il numero di simboli che ti servono aumentando la possibilità di nuove combinazioni vincenti. Un po’ come se si espandessero i rulli. E’ un po’ complicato. Puoi vedere come funziona nel video a fianco.

Sicuramente molto innovativo quando uscì il gioco.

Bonus:

Quando collezioni 3 “scatters”, guadagni 7 giri gratis. Gli spin gratis sono letteralmente 7 giri gratis. Nessun “wild” allargato o fisso, niente di simile. In realtà nei giri gratis non ti servirà lo “scatter” con le due frecce ad aiutarti a dividere i simboli con le cornici di frecce. Dai un’occhiata al video.

Inoltre, i giri gratuiti potranno accumularsi per un numero indefinito di volte.

Verdetto:

Credo che Archer fosse un gioco innovativo quando è uscito. La caratteristica dei simboli che si dividono è interessante e ricorda molto i simboli che si allargano in “The Book of Ra”, solo che lì succede duranti i normali spin.

Come detto, sembra sia parecchio popolare in Malesia, qui un video di Mr. Gamers responsabile della maggior parte delle recenti visualizzazioni. Una vincita niente male fra l’altro.